Frasi per chiedere scusa - aforisticando - 800x500

34 Frasi per chiedere scusa, citazioni messaggi di scuse

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Una delle cose più difficili che potresti mai dover fare nella vita è scusarti, ma leggere alcune citazioni di scuse è un buon inizio.

Molte persone dicono un veloce “Mi dispiace” senza pensarci davvero, perché vogliono andare avanti o semplicemente fare a modo loro. Tuttavia, questo riduce il valore delle scuse e può significare che una persona a cui tieni veramente cresce fino a dubitare di te e della tua sincerità.

Le scuse vere e sincere offrono vero rammarico e rimorso per le nostre azioni e comportano la promessa che non lo faremo più. Significa riconoscere le nostre colpe, assumerci la responsabilità delle cose sbagliate, e aprire un dialogo tra due persone. Una scusa, se data correttamente e sinceramente intesa, può creare relazioni più profonde e fiduciose.

Se hai qualcosa per cui scusarti o stai rimuginando sulle scuse di qualcun altro, ecco le migliori citazioni sulle scuse e sul dire che ti dispiace, tra cui frasi per chiedere scusa ad un’amica / amico. Vedi anche Frasi Belle : più di 100 citazioni fantastiche e coinvolgenti.

Le migliori frasi per chiedere scusa.

1. Kimberly Johnson

Non rovinare le scuse con una scusa.

Frasi per chiedere scusa - aforisticando - 2

2. André-Georges Malraux

È più semplice chiedere scusa che chiedere permesso.

Frasi per chiedere scusa - aforisticando - 3

3. Edgar Wallace

Se avete ragione, potete permettervi di scusarvi; e se avete torto, non potete permettervi di non farlo.

Frasi per chiedere scusa - aforisticando - 4

4. Paul Boese

Il perdono non cambia il passato, ma fa allargare il futuro.

Io non so se Dio esiste. Ma se esiste, spero che abbia una buona scusa.
(Woody Allen)

Dio ha una sola scusa: quella di non esistere.
(Stendhal)

Se il mondo volesse scusarsi, potrei considerare una riappacificazione.
(Mason Cooley)

La vera libertà è non dovere mai chiedere scusa.
(Dal film L’avvocato del diavolo”)

Chi si scusa si accusa – Excusatio non petita, accusatio manifesta
(Detto latino)

Scusarsi: porre le premesse per future offese.
(Ambrose Bierce)

Scusate la polvere.
(Epitaffio sulla tomba di Dorothy Parker)

Le uniche azioni corrette sono quelle che richiedono né spiegazioni né scuse.
(Red Auerbach)

Dio ha una sola scusa: quella di non esistere.
(Stendhal)

Scusami, ho usato la nostra canzone per una nuova relazione.
(Stefano Benni)

Non scusarti mai per aver mostrato i tuoi sentimenti. Quando lo fai, ti scusi per la verità.
(Benjamin Disraeli)

I giornalisti si scusano sempre con noi in privato per quello che hanno scritto contro di noi in pubblico.
(Oscar Wilde)

Una istituzione non chiede scusa. Cambia argomento, l’ordine del giorno e alla fine il personale.
(Markuu Envall)

Scusa se me ne sono andata, mi sono solo rifugiata da quella piccola paura che ho di te, quell’adorabile esigenza di te.
(Emma Marrone)

Con quanta leggerezza e con che pessimi materiali l’uomo costruisce le sue scuse!
(Milan Kundera)

Forse “chiedere scusa” fa la differenza? Lo fa sempre?. E’ solo una parola. Una parola contro un migliaio di azioni.
(Sarah Ockler)

Il ricco commette ingiustizia e per di più grida forte, il povero riceve ingiustizia e per di più deve scusarsi.
(Siracide)

Chiedere scusa è un gesto che rafforza l’amicizia, chiarisce i dubbi, è un rimedio contro l’odio, non è mai un segno di debolezza.
(Romano Battaglia)

Non dimenticare mai le sette parole da pronunciare in una relazione.
Ti amo.
Sei bellissima.
Ti prego, perdonami.
(-H. Jackson Brown Jr.)

Ti chiedo scusa se non ti darò abbastanza. Ti chiedo scusa se ti chiederò pazienza.
(Lucia Ligabue)

In alcune famiglie, “per favore” è descritta come la parola magica. Nella nostra casa, tuttavia, è “scusami”.
(Margaret Laurence)

Chiedere scusa è la supercolla della vita. E’ in grado di riparare qualsiasi cosa.
(Lynn Johnston)

Scusarsi è un profumo delizioso; può trasformare il momento più goffo in un regalo grazioso.
(Margaret Lee Runbeck)

Tieni chi ami vicino a te, digli quanto bisogno hai di loro, amali e trattali bene, trova il tempo per dirgli “mi spiace”, “perdonami”, “per favore”, “grazie” e tutte le parole d’amore che conosci.
(Gabriel Garcia Marquez)

Delle fredde scuse sono una seconda offesa… La parte ferita non vuol essere compensata perché ha ricevuto un torto; vuole essere consolata perché è stata ferita.
(GK Chesterton)

Un genitore che non si è mai scusato coi suoi figli è un mostro. Se si scusa sempre, i suoi figli sono dei mostri.
(Mignon McLaughlin)

Se tu fossi stato con me t’avrei chiesto scusa. Oppure aiuto. Invece non c’eri; incredibile come gli altri manchino sempre nei momenti in cui se ne ha bisogno; passi giorni, mesi, anni interi con qualcuno a cui non hai da dir nulla e nel momento in cui hai da dirgli qualcosa, magari scusami, aiuto, lui non c’è e tu sei solo.
(Oriana Fallaci)

Avevo assunto nei tuoi riguardi impegni imprudenti che la vita avrebbe disdetto: ti chiedo scusa, il più umilmente possibile, non tanto di lasciarti, quanto di essere rimasto cosi a lungo.
(Marguerite Yourcenar)

Si sbaglia sempre. Si sbaglia per rabbia, per amore, per gelosia. Si sbaglia per imparare. Imparare a non ripetere mai certi sbagli. Si sbaglia per poter chiedere scusa, per poter ammettere di aver sbagliato. Si sbaglia per crescere e per maturare. Si sbaglia perché non si è perfetti.
(Bob Marley)

Timidezze. Chiederle scusa più non lo imbarazza, or che fra loro ha posto un ‘tramezzo’: un lastrone di marmo, e sei piedi di terra.
(Carlo Sorrentino)

Quante volte ti ho chiesto scusa, quante volte mi hai perdonata. Quante volte ho sbagliato eppure trovavo sempre le tue braccia. Ora comprendo che non si può perdonare sempre, anche chi ti ama si stanca dei tuoi errori e delle continue scuse. Ti richiedo scusa e se mai potrai perdonami un giorno.
(Gigliola Perin)

Nel perdono c’è sempre un’inclinazione dall’alto verso il basso, che impedisce una relazione alla pari. Ma se tu dici: “mi dispiace”, stai di fronte. Allora conservi la tua tua dignità, e così l’altro può avvicinarsi a te più facilmente.
(Bert Hellinger)

Scusarsi prima che ce ne sia motivo è come incolparsi, così come farsi salassare quando si sta bene è come far l’occhietto alla malattia e alla malizia altrui. La scusa anticipata risveglia il sospetto che dormiva. E il saggio non deve neppure far capire che s’è reso conto del sospetto altrui, perché sarebbe come andare in cerca dell’offesa
(Baltasar Gracián)


  •  
  •  
  •  
  •  
  •