Spesso è difficile trovare delle frsi per dire Ti Voglio Bene, alla persona amata, a un amico, una persona cara.

FRASI PER DIRE TI VOGLIO BENE

In questa pagina abbiamo raccolto una serie di Frasi per dire Ti Voglio Bene da autori famosi ed altro.

Frasi per dire Ti Voglio Bene

Nessuno dice “ti voglio bene” come lo dice un bambino. Nessun ‘grande’, come li chiamano loro: di sicuro. Un bambino è diverso, è un’altra cosa. Un bambino ti vuol bene, e basta.
(Giuliano Corà)

Certe volte anche con te, e sai che ti voglio bene,
mi arrabbio inutilmente senza una vera ragione.
(Franco Battiato)

Se sapessi che questi sono gli ultimi minuti in cui ti vedo ti direi “ti amo” senza assumere, scioccamente, che lo sai di già.
Sempre c’è un domani e la vita ci dà un’altra opportunità per fare bene le cose, ma se sbaglio e oggi è tutto ciò che mi resta, mi piacerebbe dirti che ti voglio bene, e che mai ti dimenticherò
(Gabriel Garcia Marquez)

“Ti voglio bene mamma”. “E quanto?”. “Così tanto che se provi a contarlo, la calcolatrice ti dà errore”. (Leon)
(Selvaggia Lucarelli)

Pensiero d’amore: ti voglio tanto bene che desidero esser nato tuo fratello, o averti messo al mondo io stesso.
(Cesare Pavese)

Chi dice troppi “ti voglio bene” forse vuole solo sembrare più amichevole. Un buon diversivo per non far sapere chi sia in realtà.
(Rosa Ramirez)

– ti voglio bene
– mi ami?
– no, però ti voglio bene
– dunque mi ami?
– no, quasi
– quindi mi vuoi benissimo, secondo me
– sì, benissimo
– quali sono i livelli?
– ti ho voluto abbastanza bene, poi bene, ora benissimo
– potresti dunque passare dal benissimo ad amarmi?
– è plausibile
– che differenza c’è tra benissimo e amare?
– la morte
– la morte?
– la morte
– mi spieghi?
– se ti amo voglio morire per te, tipo che ti salvo dall’incendio e muoio, se ti voglio benissimo dipende
(Guido Catalano)

Quando qualcuno ti dice che devi sapere che ti vuole bene, quasi sempre sta per dirti qualcosa di terribile.
(Francesco Piccolo)

Cerco la tua somma, il bordo del bicchiere in cui
il vino si fa
luna e specchio,
cerco quella linea che fa tremare un uomo
nella sala di un museo.
E poi ti voglio bene, nel tempo e nel freddo.
(Julio Cortazar)

Ti voglio bene non solo per quello che sei, ma per quello che sono io quando sto con te.
Ti voglio bene non solo per quello che hai fatto di te stesso, ma per ciò che stai facendo di me.
Ti voglio bene perché tu hai fatto più di quanto abbia fatto qualsiasi fede per rendermi migliore,
e più di quanto abbia fatto qualsiasi destino per rendermi felice.
L’hai fatto senza un tocco, senza una parola, senza un cenno.
L’hai fatto essendo te stesso.
Forse, dopo tutto, questo vuol dire essere un amico.
(Elizabeth Barrett Browning)

Non c’è un’espressione yoruba che equivalga a ti voglio bene. “Se vuoi bene a qualcuno, glielo dimostri”, amava dire suo padre.
(Taiye Selasi)

Se ti voglio bene devi volermene anche tu. È la legge di causa e affetto
(Lia Celi)

Lascia che te lo dica oggi quanto ti voglio bene, quanto tu sei stato sempre per me , come hai arricchito la mia vita. […] Tu non puoi misurare ciò che significhi. Significa la sorgente in un deserto, l’albero fiorito in un terreno selvaggio. A te solo debbo che il mio cuore non sia inaridito, che sia rimasto in me un punto accessibile alla grazia.
(Hermann Hesse)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here